Dettaglio News

“Casa del Culture” s’inaugura il 2 maggio30 aprile 2017

Si inaugura il prossimo martedì 2 maggio, alle ore 10.00, in via Barisano da Trani 15, nel quartiere San Paolo di Bari, la “Casa delle Culture”, il centro polifunzionale stabile di aggregazione, mediazione e dialogo interculturale aperto a tutti i cittadini italiani e stranieri del territorio di Bari.
La struttura, gestita dall’A.T.S. composta dal consorzio Elpendù, la cooperativa sociale C.A.P.S. e dalle associazioni Abusuan e Gruppo Lavoro Rifugiati, offrirà attività laboratoriali, corsi pre-professionalizzanti ed eventi culturali volti alla promozione di una cultura di inclusione. Tra i partner anche Legacoop Puglia.
La Casa delle Culture, che sorge presso la scuola media ex “Azzarita”, darà anche accoglienza temporanea a 25 cittadini stranieri, già in carico ai servizi sociali del Comune di Bari, con l’obiettivo di offrire il supporto necessario per un percorso di inclusione sociale, formazione scolastica/professionale e avviamento al lavoro.
Dopo il taglio del nastro da parte del sindaco Antonio Decaro, nella sala auditorium del centro, avrà luogo la presentazione di tutti i servizi e le attività. La giornata proseguirà con una serie di laboratori dedicati alle scolaresche, balli etnici e momenti musicali promossi dal Centro aperto per famiglie del San Paolo e dal GEP – Gruppo Educhiamoci alla Pace, come anche simulazioni delle iniziative che animeranno la Casa delle Culture.
Interverrà l’assessora al Welfare Francesca Bottalico.
Casa delle Culture nasce come struttura di accoglienza ma si pone l’ambizioso obiettivo di diventare, attraverso la partecipazione e la collaborazione delle realtà già attive sul territorio, degli utenti e, in generale, della cittadinanza, uno spazio di riferimento socio-assistenziale, ludico-ricreativo, educativo e formativo per italiani e migranti, attraverso i principi della convivenza civile e inclusiva e dell’integrazione.

Autore: Ufficio stampa Legacoop Puglia