Dettaglio News

“Pacchetto Innovazione”: il seminario sugli incentivi regionali2 Dicembre 2011

Nella sede della Camera di Commercio a Bari, “Il contributo governativo alla tutela della proprietà industriale e gli incentivi regionali a sostegno del potenziale tecnologico e infrastrutturale”. Una giornata per illustrare la misura, varata dal Ministero dello Sviluppo Economico, a sostegno delle imprese che intendono tutelare i propri prodotti utilizzando brevetti, disegni e modelli industriali. Organizzata dall’Agenzia regionale per la tecnologia e l’innovazione (ARTI), in collaborazione con l’Agenzia “Invitalia” e la fondazione “Valore Italia”,  con “l’obiettivo – come si legge in una nota – di qualificare la produzione industriale italiana e rafforzarne la capacità innovativa e la competitività internazionale”.

I lavori inizieranno alle ore 10.00 e nel corso della giornata verrà presentato il progetto “Reti di Laboratori pubblici della Regione Puglia”, per implementare il potenziale tecnologico regionale attraverso il consolidamento infrastrutturale dei centri di ricerca.

Apriranno i lavori di il Presidente di Unioncamere Puglia e della Camera di commercio di bari, Alfredo Prete e Alessandro Ambrosi. La giornata continuerà con interventi del presidente dell’”ARTI”, Giuliana Trisorio Liuzzi, insieme a Responsabile del settore Ricerca e Innovazione dell’Agenzia Invitalia, Luigi Gallo,  e del responsabile dell’ufficio Progetti di Fondazione Valore Italia, e Guido Razzano,  che presenteranno il “Progetto Innovazione”. Il programma di “Reti di Laboratori”, invece, sarà illustrato dal, responsabile ARTI, Annamaria Fiore. È previsto, infine, l’intervento conclusivo del dirigente regionale dell’ufficio Ricerca industriale e innovazione tecnologica, Adriana Agrimi.

La partecipazione è libera, previa registrazione su www.arti.puglia.it, entro le ore 12:00 del 5 dicembre 2011. Per qualsiasi informazione si può scrivere a: comunicazione@arti.puglia.it

Autore: Ufficio stampa Legacoop Puglia