Dettaglio News

Il 21 marzo Giornata della Memoria e dell’Impegno a Foggia6 marzo 2018

Legacoop Puglia aderisce alla ‘Giornata della memoria e dell’impegno’, in ricordo delle vittime innocenti delle mafie promossa e organizzata da LIBERA. Sarà il prossimo 21 marzo 2018 a Foggia, ma simultaneamente, in migliaia di luoghi d’Italia, dell’Europa e dell’America Latina.

Terra, solchi di verità e giustizia è il tema della XXIII edizione. Replicando la “formula” adottata negli ultimi due anni, Foggia sarà il 21 marzo la “piazza” principale. La Giornata della Memoria e dell’Impegno verrà vissuta attraverso la lettura dei nomi delle vittime e, di seguito, con momenti di riflessione e approfondimento. Libera va a Foggia perché quella terra ha bisogno di essere raccontata. Libera va a Foggia perché le mafie del foggiano sono organizzazioni criminali molto pericolose che facciamo una tragica fatica a leggere. Perché, malgrado l’evidenza, la percezione della cittadinanza è ancora bassa. Una mafia, quella foggiana, così invasiva da spaventare. Le mafie foggiane sparano mentre le altre mafie non sparano più. Le mafie foggiane, tutte le mafie foggiane, mantengono la loro evidenza violenta laddove le altre mafie impongono il silenzio. Foggia è una città sotto attacco. La Capitanata è una provincia sotto attacco. Dall’inizio del 2017 sono 17 le persone morte ammazzate, cui si aggiungono due casi di “lupara bianca”, su una popolazione di 620 mila abitanti. Un dato tanto impressionante quanto ignoto. La criminalità organizzata del foggiano vive dell’ignoranza che la circonda. Per esempio, quella di quanti continuano ad associarla alla Sacra corona unita, come fosse una cosa sola con quest’ultima. Cosa che non è, e anzi, le stesse mafie della provincia di Foggia hanno, tra loro, peculiarità che le differenziano. E così, la manifestazione del prossimo 21 marzo 2018 serve innanzitutto a questo: a generare consapevolezza e a colmare un ritardo storico, figlio della sottovalutazione.

Il corteo partirà alle ore 8.30 e si ​fermerà alle 11.00, quando  saranno letti i nomi delle vittime innocenti di mafia in un momento di riflessione e approfondimento. Nel pomeriggio si svilupperanno workshop tematici sui temi della terra, della giustizia, dei diritti.

Legacoop Puglia ha comunicato la propria adesione e partecipazione alla Giornata. L’invito è a partecipare numerosi e a dare ciascuno il proprio contributo per affermare i principi della partecipazione civile,contro le mafie che rappresentano un freno allo sviluppo sociale ed economico di un territorio, calpestano i diritti umani e la dignità delle persone e del lavoro.

Per comunicare la partecipazione è possibile scrivere all’indirizzo mail legacoop@legapuglia.it.​Il programma della giornata:

Ore 08.00 –  Ritrovo in PIAZZA CESARE BATTISTI (TEATRO “U. GIORDANO) / Via Oberdan
Ore 09.00 – Partenza del corteo
Ore 11.00 – Arrivo in Piazza Cavour con
– lettura dei nomi delle Vittime Innocenti delle mafie
– Interventi di riflessione
Ore 14:30 – 17:30  – Seminari tematici di approfondimento
1.  “Dal massimo ribasso alla corruzione: tutte le crepe legali e illegali nella gestione degli appalti
2. “Le Amministrazioni Pubbliche e la prevenzione delle infiltrazioni mafiose e della corruzione
3. “Mafie, economie e sviluppo locale”
4. ​“Mafie d’ambiente: agromafie, ecomafie, caporalato”

Per partecipare ai seminari, è necessario iscriversi quanto prima, considerando il numero esiguo di posti a disposizione.
I dettagli e i luoghi del percorso sono disponibili sul sito di Libera: www.libera.it

 

 

Autore: Ufficio stampa Legacoop Puglia