Dettaglio News

La rivista ‘quiSalento’ rinasce con il workers buyout29 aprile 2018

Continua e, nel compimento dei 18 anni, si rinnova l’avventura di ‘quiSalento’ che dal 1′ maggio sarà di nuovo in edicola e online.

Torna, difatti, il prodotto editoriale voluto fortemente dagli ex dipendenti e collaboratori, costretti per lunghi quattro mesi ad un silenzio forzato. E per ritornare hanno ritenuto fosse giusto essere una cooperativa.

“Diamo il bentornato a quiSalento dichiara il presidente Legacoop Puglia, Carmelo Rollo –  che ritorna a narrare le storie di un territorio, attraverso una forma cooperativa. Per questo esprimiamo ancor più soddisfazione perché è l’ulteriore dimostrazione di come la mutualità possa rappresentare il punto di svolta per valorizzare le professionalità,  mettendole a disposizione della narrazione di un pezzo di terra straordinariamente importante della nostra amata Puglia. Pertanto come Legacoop Puglia facciamo i nostri migliori auguri agli amici della redazione invitandoli un grosso in bocca al lupo”.

Il giornale quiSalento è nato dall’intuizione di Roberto Guido e Marcello Tarricone, che lo fondarono nel 2001  senza mai saltare per 17 anni una sola presenza in edicola.

“Abbiamo deciso di continuare, anzi, di ripartire, dopo quattro mesi di assenza forzata – ci racconta il team di QuiSalento -, unendoci nella cooperativa Espera, per far sì che quiSalento tornasse in edicola, che avesse, ancora e ancora, primavere da raccontare, storie da custodire con la scrittura e la sensibilità che ci hanno sempre distinti. Abbiamo deciso di farlo, convinti che la carta stampata abbia il potere e il dovere di ‘narrare’ il territorio, soprattutto in questo momento in cui l’informazione sembra irretita in un ginepraio di frenesie e incertezze, reali e virtuali, e necessita di punti fermi e affidabili. È quello che ci ha spinto, con uno sguardo più ‘fresco’ e contemporaneo, a intraprendere questa sfida, dettata da un impegno, quello con i lettori, che continuerà a essere il fine ultimo del nostro lavoro. Così come lo è stato per tanti anni e lo sarà, ne siamo certi, per tante altre primavere”.

La società cooperativa Espera è composta dai quattro giornalisti, Dario Quarta (direttore), Cinzia DilauroValeria Nicoletti e Matteo Tangolo, dal grafico Marta Solazzo e presieduta dalla responsabile commerciale Dora Dilauro, che infatti rilevato la testata giornalistica nata nel 2001.

Autore: Ufficio stampa Legacoop Puglia