Dettaglio News

SINERGIE LUMINOSE: A TARANTO “NATALE AL CHIOSTRO”17 Dicembre 2018

Sarà la bellezza del luogo, il chiostro dell’ospedale vecchio di Taranto illuminato a giorno  fino al 21 dicembre, a riconciliare il capoluogo Jonico con i suoi cittadini. Il tutto grazie all’iniziativa “Natale al chiostro”, nata dalla collaborazione del Dipartimento di Salute Mentale della Asl di Taranto e dal centro Diurno Basaglia gestito dalla cooperativa sociale Spazi Nuovi. La cerimonia di inaugurazione si è aperta con un video realizzato dagli ospiti del centro diurno alla presenza della dottoressa Maria Nacci, coordinatrice del Dsm. “Il nostro intento – ha ribadito – era quello di aprire la struttura a tutta la cittadinanza, perché la salute mentale occupa tutta la vita di una persona”. Le potenzialità di questa sede sono enormi e il dipartimento ha in animo di sfruttarle tutte per aprire ad altre iniziative, teatrali, culturali, ludiche. “Quest’anno – ha continuato Maria Nacci – è stato marcato da una stretta collaborazione tra Dipartimento di Salute Mentale e territorio e tra i due centri diurni ( centro diurno Basaglia Maria D’Endien) e con i quali lavoriamo in stretta sinergia. Una collaborazione che auspichiamo possa continuare”.“Abbiamo voluto regalare alla cittadinanza anche la bellezza del posto. La bellezza – ha detto Maria Rosaria Gentile Coordinatrice del centro diurno Basaglia e della cooperativa sociale Spazi Nuovi – facilita la socializzazione e porta gli utenti attraverso percorsi riabilitativi a sentirsi parte di una comunità. Il nostro auspicio è che la sinergia pubblico-privato possa portare a progetti di inserimento lavorativo, di formazione e di inserimento della nostra utenza nel mondo sociale”. Una utenza la cui età negli ultimi anni si è abbassata facendo registrare una sempre maggiore presenza di giovani con disagi e bisognosi di riabilitazione mentale. Dato questo, che rende le iniziative e le attività del Dsm in condivisione con i centri non solo importanti in termini riabilitativi, ma anche in termini di inserimento e di integrazione sociale.

Il chiostro resterà aperto tutti i giorni fino a venerdi 21 dicembre, dalle 8 alle 20.

 

 

 

 

Autore: Ufficio stampa Legacoop Puglia