Dettaglio News

DA LEGACOOP PROPOSTA CONCRETA PER SALVARE LA GAZZETTA E TUTTI I LAVORATORI24 Gennaio 2019

Una proposta concreta, forse la più concreta avanzata fino a questo momento e la più inclusiva perché si propone non solo di salvare La Gazzetta del Mezzogiorno, ma anche tutti i suoi livelli occupazionali. E’ la proposta di Legacoop Puglia  e che oggi, dopo averne sondato la fattibilità presso i vertici nazionali, il Presidente regionale Carmelo Rollo, in occasione del primo congresso di Culturmedia ha ufficializzato e spiegato nel dettaglio. L’idea di Carmelo Rollo è una società di servizi, eventualmente utile anche ad altre testate giornalistiche. Ma Rollo si spinge anche oltre e non esclude una società mista che veda da un lato un imprenditore privato che si fa carico della redazione e dall’altro Legacoop con la società di servizi. “Per noi  – ha sottolineato – sarebbe un grande evento quello di mettere in gioco le persone e renderle protagoniste costituendo una cooperativa. Lo abbiamo detto e ribadito a chi di dovere, aspettiamo una convocazione anche dall’Agenzia per l’amministrazione  e la destinazione dei beni confiscati alle mafie”. Parole le sue che hanno riacceso le speranze se dal profilo facebook del gruppo Io sto con la gazzetta, un gruppo di poligrafici si è detto pronto ad un “incontro finalizzato – si legge nel post – al perfezionamento della proposta da presentare alle parti interessate alla soluzione della nostra vertenza”.

 

Autore: Ufficio stampa Legacoop Puglia