Dettaglio News

CON LA COOP “ARTE AMICA” NEL SALENTO LA PRIMA EDIZIONE DI (AT)FEST – FESTIVAL DI ARTI DIGITALI28 Maggio 2019


Dal 24 al 29 giugno nel salento, terra di luminarie, arriva (At)Fest, il Festival di arti digitali organizzato dalla cooperativa Arte Amica, in collaborazione con partner pubblici e privati e finanziato dal programma straordinario 2018 in materia di cultura e spettacolo della Regione Puglia.

Per chi volesse partecipare ai workshop tematici, le iscrizioni sono gia aperte. Lighting design, Sculture luminose, Videomapping architetturale e Big Data nell’ambito della formazione) sono i temi dei focus che si terranno tra CastroLecceTricase e Taviano. Aperte le iscrizioni anche per le tre call rivolte ad artistiillustratori e volontari

Venerdì 28 e sabato 29 giugno le serate finali del festival avranno come sfondo il centro storico di Castro, dove luoghi caratteristici della città saranno trasformati e riletti grazie alle installazioni realizzate da artisti, performer, creativi e designer che elaboreranno le proprie opere intorno al tema della luce, utilizzando linguaggi differenti ma sempre con una forte connotazione tecnologica.


Il Festival delle arti digitali, organizzato dalla cooperativa Arte Amica, una start up nata dall’idea di quattro giovani pugliesi che dal 2015 cercano nuovi modi di far fruire il territorio,  è un appuntamento innovativo che costruisce intorno al potere evocativo della luce un viaggio alla scoperta delle arti digitali, delle nuove tecnologie in tema di light design e propone un vero e proprio laboratorio artistico internazionale.

Per le iscrizioni ai workshop realizzati in collaborazione con l’associzione C.o.d.e che si terranno a Lecce, Castro Tricase, info workshop@atfest.it – 329 0134648 – 388 7618961).

PROGRAMMA : Lighting design per la realizzazione di corpi illuminanti in materiale naturale locale (dal 24 al 27 giugno nel Castello di Castro) a cura di Paolo Rota, esperto di Lighting architetturale; Sculture luminose, per la realizzazione di un’opera ispirata alla tradizione delle luminarie (dal 24 al 28 giugno nello Studio Sciolto a Lecce) a cura di MarianoLightStudio Sciolto e Arte AmicaVideomapping architetturale, per la realizzazione di un videomapping (dal 24 al 27 giugno nel Palazzo del Principe a Tricase) a cura di Delta Process. Dal 24 al 27 giugno a Taviano,si terrà un quarto workshop(riservato agli studenti) suI Big Data nell’ambito della formazionea cura dell’Università di Foggia. PER LE ISCRIZIONI ALLE TRE CALL: (info@atfest.it): For artists, rivolta ad artisti del territorio nazionale e internazionale, per cinque installazioni che si inseriranno nel programma dei due giorni del festival; For illustrators, rivolta ad artisti del territorio nazionale e internazionale, per individuare una figura la cui opera inedita rappresenti graficamente il concept del festival; For volunteers, rivolta a studenti e giovani che intervengano nelle attività di produzione del festival.  Questo percorso innovativo, in grado di mettere in relazione importanti esperienze nazionali e internazionali attive nella digital art e nelle nuove tecnologie, parte proprio da un territorio in cui la tradizione delle “luminarie”, che decorano paesi e città in occasione delle feste patronali, è ampiamente riconosciuta anche oltre la dimensione regionale.

Autore: Ufficio stampa Legacoop Puglia