Il CNCE in data 23/03/2020 ha emesso le seguenti comunicazioni

Comunicazione n. 699 avente ad oggetto le nuove restrizioni disposte dal DPCM 22 marzo 2020_Emergenza COVID_19

Comunicazione n. 700 avente ad oggetto la Validità del DURC ex art. 103 del D.L. Cura Italia – Emergenza COVID_19

Comunicazione n. 701 avente ad oggetto l’ Accordo delle parti  sociali dell’edilizia del 23 marzo 2020 che si trova in allegato alla stessa comunicazione contenente misure emergenziali rivolte a imprese e lavoratori da aƩuarsi anche mediante l’intervento diretto delle Casse Edili/Edilcasse del territorio. Inoltre, chiarisce la sospensione dei versamenti, fermo restando il permanere dell’obbligo di adempiere alle altre disposizioni dettate dalle norme contrattuali, previsti a carico delle imprese  verso le Casse Edili/Edilcasse per il periodo di competenza febbraio (pagamento 31 marzo) e marzo (pagamento 30 aprile) 2020, alla data del 31 maggio 2020; lo stesso  avverrà per le rateizzazioni in essere. La sospensione di cui al comma precedente non sarà considerata per la regolarità in Cassa Edile ai fini del Durc.